Montecorvino Rovella: agguato a Delli Bovi, solidarietà massima da FDI

Montecorvino Rovella: agguato a Delli Bovi, solidarietà massima da FDI

Alla luce dell’episodio criminoso verificatosi stamattina a Montecorvino Rovella, hanno espresso la propria vicinanza e la loro piena solidarietà i vertici locali e provinciali di Fratelli d’Italia nei confronti di Giampiero Delli Bovi ferito alle braccia da un pacco bomba recapitatogli davanti la propria abitazione. «Appresa la notizia non ci sono parole per descrivere il vile atto consumato questa mattina a Montecorvino Rovella nei confronti del giovane avvocato Giampiero Delli Bovi – dichiara Rodolfo Gnocchi coordinatore dell’area Picentina per Fratelli d’Italia –. Esprimo la mia solidarietà verso un giovane sempre disponibile e attivo nel sociale. In attesa di notizie definitive sulle condizioni di salute del ragazzo confidiamo nelle forze dell’ordine che possano individuare al più presto i responsabili. Questi episodi sono figli sicuramente di un male che il nostro territorio soffre da tempo». Sull’accaduto è intervenuta anche Imma Vietri, Portavoce Provinciale di Fratelli d’Italia. «Alla sentita solidarietà all’avvocato Giampiero Delli Bovi, va necessariamente assunta la maggiore richiesta di sicurezza nelle nostre zone, istanze queste da sempre avanzate da Fratelli d’Italia – ha aggiunto Imma Vietri – Non è più possibile assistere, quasi impotenti, a fenomeni degenerativi che attentano le nostre comunità nel disinteresse generale, così come è inconcepibile ricordarsi della sicurezza solo all’indomani di fatti delittuosi. Ci rimettiamo alle azioni delle forze dell’ordine tese al pieno controllo del territorio e con l’individuazione dei responsabili che non potranno sottrarsi a “pene esemplari”». All’appello e alla solidarietà di Gnocchi e Vietri si sono aggiunti anche i giovani rappresentanti di Gioventù Nazionale, il dirigente nazionale Alfonso Pepe e il portavoce provinciale Domenico Masullo i quali hanno dichiarato: «Non conosciamo Gianpiero, ma è un ragazzo come noi, ed è assurdo provare ad intimidire un ragazzo che si impegna per la propria città. Il forum dei giovani, come i movimenti giovanili, sono un modo per avvicinare i ragazzi alla politica, i ragazzi che li frequentano sono un modello da imitare, aldilà di quello che sia il colore politico».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *